Home » Implantologia » Implantologia All-on-4

Implantologia All-on-4

Denti fissi sull'intera arcata dentale con soli 4 impianti

Denti fissi sull'intera arcata dentale con soli 4 impianti

Il paziente con con l'intera arcata edentula può essere riabilitato nelle nostre cliniche con l'innovativa tecnica All-on-4. 

La totale mancanza di denti è risolta con il posizionamento di solo 4 impianti – o in alcuni casi 6 – ancorati in specifici punti della bocca: 2 impianti posizionati dritti in verticale nei settori frontali e 2 impianti inclinati nelle zone dei premolari. 

Ad oggi le Cliniche Dentali Giovanni Bona hanno effettuato con successo più di 2.000 interventi di implantologia All-on-4

I vantaggi dell'All-on-4

La tecnica All-on-4 eseguita nelle Cliniche Dentali Giovanni Bona consente:

Implantologia All-On-4 (All On Four)

  • di avere denti fissi su tutta l'arcata
  • di avere una dentatura completa fissa in sole 24 ore
  • di avere stabilità dentaria anche con un volume osseo minimo, grazie al posizionamento obliquo e stabile degli impianti
  • quindi di spendere meno in operazioni di chirurgia ricostruttiva dell'osso
  • di avere una garanzia sugli impianti All-on-4 di 10 anni
  • di effettuare l'operazione con la tecnica Nobel Guide
  • di inserire meno impianti per posizionare più denti con minore dolore e minore spesa

Denti fissi in 24 ore

Con l'All-on-4 associato al carico immediato i pazienti possono ricevere in poche ore denti fissi con una protesi provvisoria, detta protesi di Toronto, costituita da 10 denti.

Dopo circa 3 mesi, ad avvenuta osteointegrazione degli impianti, si posiziona la protesi fissa definitiva, la protesi di Toronto con 12 denti in resina composita o ceramica.

La protesi di Toronto, pur essendo un corpo unico, è creata nel nostro laboratorio odontotecnico interno con attenzione a dare l'effetto degli spazi fra dente e dente, ricreando un sorriso naturale ed armonico. La protesi è altamente estetica: grazie al lavoro dei nostri odontotecnici non si nota il passaggio tra gengiva finta della protesi e la gengiva naturale; inoltre i buchi dove passano le viti protesiche (cioè le viti che ancorano la protesi agli impianti) sono chiusi con del composito della stessa cromatura dei denti, non facendo notare nulla.

Con denti fissi sull'intera arcata il sorriso è naturale e non si vede il passaggio tra gengiva naturale e fintaesempio di protesi fissa sull'intera arcata chiamata protesi di TorontoProtesi fissa in tutta la bocca, protesi di Toronto per denti superiori



radiografia panoramica prima dell'intervento di All-on-4 radiografia panoramica dopo l'intervento di All-on-4

Nota Bene:

Si specifica che nel caso di un intervento All-on-4TM o All-on-6TM (quindi un caso di arcata dentale completa) non è sempre possibile avere il carico immediato in forma di protesi fissa; in particolare questo avviene quando uno o più impianti inseriti non presentano una stabilità primaria di almeno 35 newton (osso molle).

Qualora si verifichi questa situazione, si provvederà a fornire una protesi mobile provvisoria, tipo protesi totale. Il paziente utilizzerà la protesi mobile in sostituzione di quella fissa per un periodo variabile da 3 a 6 mesi, a seguito di questo periodo è comunque previsto il carico degli impianti con una protesi provvisoria fissa che successivamente verrà sostituita da una definitiva fissa.

Fasi dell'All-on-4 con Carico Immediato

  • Vengono scattate le foto, eseguita l’igiene orale e prescritti i farmaci necessari;
    Ricordiamo che trattandosi di un intervento più complesso il paziente deve essere accompagnato e non può mettersi alla guida. Il paziente prima dell'intervento deve essere a digiuno da almeno 4 ore e non fumare, non bere caffè, tè e alcolici;
  • Vengono eseguite le estrazioni e posizionati gli impianti dentali (se non si presentano complicazioni quali cisti, infezioni o interventi di chirurgia rigenerativa);
  • Con la tecnica All-on-4 sono inseriti 2 impianti in verticale nelle zone frontali e 2 impianti nelle zone dei denti premolari inclinati per evitare che attraversino e lesionino il seno mascellare, i nervi alveolari e mentonieri; 
  • Dopo aver inserito gli impianti, vengono posizionati i mua abutment della Nobel Biocare. Gli abutment vengono avvitati sugli impianti dentali per parallelizzarli, ossia per compensare l’inclinazione degli impianti stessi facendo in modo che le viti sulle quali viene posizionata la protesi siano parallele;Dall'immagine si evidenziano i 4 impianti che evitano i nervi alveolari (cerchiati in rosso) e i nervi mentonieri (al di sopra delle linee rosse).
  • Si procede quindi con la sutura del sito che può essere effettuata in seta o con materiale riassorbibile a seconda dello spessore del tessuto gengivale;
  • Viene presa l’impronta per la protesi provvisoria, viene fatta la registrazione occlusale per determinare la forma dei denti tramite una cera;
  • Nella stessa giornata, o il giorno successivo, è effettuata la prova montaggio dei denti per verificare la Forma, la Lunghezza, l'Occlusione, il Colore;
    Dopo l'intervento occorre tenere il ghiaccio anche per tutta la giornata successiva e non fumare;
  • Entro 24 o 36 ore viene consegnata la protesi fissa provvisoria.

La consegna prevede dei ritocchi occlusali per evitare dei precontatti, ovvero i punti dove la protesi tocca prima del dovuto i denti dell'arcata opposta. E' molto importante verificare questo passaggio perchè l'omissione potrebbe portare al fallimento degli impianti.

Fino alla sostituzione della protesi provvisoria con quella definitiva il paziente deve mangiare cibi morbidi. 

Il paziente deve seguire tutte le norme relative ai comportamenti da tenere prima, durante e dopo l’intervento di implantologia che sono illustrate sul libretto del carico immediato.
Il libretto del carico immediato deve sempre essere richiesto al desk o al proprio consulente di clinica. Nel caso il libricino non venisse consegnato preghiamo di segnalarlo al nostro Servizio Clienti. Clicca qui per contattare il Servizio Clienti.

  • Dopo una settimana o 15 giorni, in base ai materiali impiegati, si tolgono i punti di sutura e vengono prese le impronte per la protesi definitiva fissa. 
Non bisogna mangiare cibi duri o collosi e in caso di rottura della protesi provvisoria è indispensabile avvisare immediatamente la clinica (poiché eventuali ritardi potrebbero provocare il fallimento implantare e la decadenza della garanzia) e fissare un appuntamento per riparare la protesi in garanzia.

Una protesi danneggiata o rotta rischia di portare al fallimento di uno o più impianti.

La protesi provvisoria deve essere pulita con spazzolino e dentifricio, per 15 giorni occorre effettuare sciacqui con colluttorio prescritto dal medico e per una buona guarigione è indispensabile che il paziente mantenga una scrupolosa igiene orale;

  • seguono appuntamenti di controllo, generalmente una volta al mese per verificare la corretta igiene orale e la guarigione dei tessuti e dell'osso;

  • dopo circa 3 mesi, all'avvenuta osteointegrazione degli impianti con l'osso circostante, si effettuano le impronte per la protesi fissa definitiva che l'arcata dentaria del paziente è pronta per accogliere.

E' indispensabile che il paziente mantenga una scrupolosa igiene orale, lavando i denti della protesi dopo ogni pasto e passando una volta al giorno il filo interdentale superfloss.

E' indispensabile che il paziente per il primo anno si sottoponga a controlli periodici in clinica, nei quali è valutata dal medico l'igiene orale e l'eventuale necessità di sottoporsi a sedute di igiene professionale a pagamento. Per il primo anno i controlli devono effettuarsi ogni 3 mesi e dal secondo anno in poi ogni 6 mesi.

Il mancato rispetto di tali controlli costituisce causa di decadenza della garanzia.  

Casi Complessi - Bifosfonati

In molti casi complessi il Dott. Bona e la sua equipe hanno realizzato con successo le operazioni di implantologia, ridonando al paziente il sorriso di prima.

È questo il caso, ad esempio, di pazienti che assumono Bifosfonati. Molti di loro hanno trovato, presso le nostre cliniche, una risposta positiva ai loro problemi e la reale possibilità di effettuare operazioni implantologiche All-on-4.

Trattare pazienti che assumono bifosfonati non è impossibile. Ogni caso deve essere analizzato singolarmente e attentamente da un medico odontoiatra o dal dott. Bona per valutare la situazione; presso le nostre Cliniche questi pazienti ricevono la consulenza gratuita.

Approfondimenti

Puoi approfondire l'argomento, visualizzando alcuni Casi Clinici specifici:

Clicca qui per visionare i Casi Clinici di Implantologia All-On-4 >>

Naviga nella Sezione...
Scegli nel Menu seguente

Seleziona e Contatta la Clinica Dentale più vicina a te!



Prenota la Prima Visita Senza Impegno

La salute dei tuoi denti è importante, il tuo sorriso è importante...

È importante che il paziente sia informato della qualità dei nostri trattamenti, parlando con i nostri esperti ed avendo un giudizio clinico sui propri problemi da subito, senza alcun impegno. Le Cliniche Dentali Giovanni Bona offrono la prima visita completamente gratuita.
Prenota Subito e Richiedi la Prima Visita Senza Impegno! Clicca il bottone qui sotto e invia la tua richiesta

Iscriviti alla Newsletter della Salute Dentale!

Orari Numero Verde

LUN-VEN
8:00 - 20:00
SAB
9:00 - 18:00
DOM
9:00 - 19:00

Clicca sul Numero Verde e Chiama Subito
Numero Verde delle Cliniche Dentali Giovanni Bona
Cliniche in Italia
Cerca la Clinica Dentale a te più comoda!